Termini e condizioni del contratto

Prendo atto che il presente contratto è compreso negli affitti di immobili locati "esclusivamente per finalità turistiche", come specificato dall'art.1 commi 1 e 2 della L. 431/1998, ed il contratto è disciplinato esclusivamente dal Codice civile, non scontando, pertanto, vincoli né di durata né di canone e che non richiede quindi la forma scritta.
La locazione sarà regolata dalle seguenti pattuizioni che si intendono quindi integralmente sottoscritte al momento dell'accettazione delle chiavi.

1. Il contratto è stipulato per una durata entro limiti e privilegi della Legge Regionale 33/2002 che disciplina le unità ammobiliate ad uso

turistico.

 

2. L'immobile dovrà essere destinato esclusivamente per finalità turistiche-ricettive (extraalberghiere).

 

3. Il conduttore non potrà subaffittare o dare in comodato, il tutto o in parte, l'unità immobiliare, pena la risoluzione del contratto.

 

4. Il canone di locazione mensile viene versdato a mezzo Carta di credito o ATM al momento dell'entrata

 

5. Nel momento in cui in conduttore si presenterà per ritirare le chiavi dell'unità, alla somma già precisata, verserà la somma di euro 200 a titolo di deposito cauzionale infruttifero, che verrà restituita al termine della locazione, dopo la verifica dello stato dell'immobile e degli arredi; a tal proposito si allega elenco completo dei mobili; elettrodomestici; suppellettili; altro.

 

6. Il conduttore dovrà avvisare il proprietario degli eventuali difetti dell'immobile,arredi entro quarantotto ore dalla consegna delle chiavi. 

 

7. Le spese inerenti l'erogazione di servizi, quali: la luce, l'acqua, il riscaldamento/raffreddamento; sono a carico del conduttore ove non espressamente patuito.

 

8. Il conduttore dichiara di conoscere il Regolamento del residence e di rispettarlo. 

 

9. Dall'importo che il conduttore consegnerà come cauzione verranno detratti – al momento della restituzione - gli importi necessari per la riparazione degli eventuali danni sull'immobile e/o sugli arredi da lui danneggiati ed eventualmente le spese per la pulizia (a meno di una consegna dell'immobile pulito e spolverato).

 

10. Nel caso di consegna anticipata delle chiavi rispetto al termine di scadenza della locazione, la differenza proporzionale di canone verrà restituita.

 

11. Il locatore ed il conduttore si autorizzano reciprocamente a comunicare a terzi i propri dati personali in relazione ad adempimenti connessi col rapporto di locazione (legge 31 dicembre 1996, n. 675).

 

12. Per quanto non previsto dal presente contratto le parti fanno espresso rinvio alle disposizioni del codice civile, e comunque alle norme vigenti ed agli usi locali.

 

13. Il locatore consegna una copia di chiavi al conduttore.

 

14. La risoluzione del presente contratto può avvenire tramite: preavviso via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) almeno 7 giorni prima della consegna della chiavi da parte del conduttore.

 

15. Il locatore puo' recedere dal presente contratto contattando verbalmente anche telefonicamente il conduttore 7 giorni prima. A questo proposito il conduttore autorizza preventivamente la registrazione della conversazione avente tale finalità.

 

16. Il locatore si riserva di entrare nell'unità, previo avviso al conduttore.